Mer. Ago 5th, 2020

Dominici (Lega): “Allaccio alla rete idrica in alcune zone del Comune di Umbertide, l’Amministrazione Comunale si è fatta portavoce presso le autorità competenti”

“Per quanto riguarda l’allaccio idrico in alcune zone del nostro Comune, dimenticate negli anni passati dalle amministrazioni precedenti ci sono novità”: ad affermarlo è il consigliere della Lega al Comune di Umbertide, Giovanni Dominici che si dice estremamente soddisfatto e rassicurato della risposta fornita dal sindaco Luca Carizia a una interpellanza presentata dal Carroccio nel corso dell’ultimo consiglio comunale.
“Nell’ottobre 2018 – spiega il consigliere Dominici – insieme al collega Vittorio Galmacci avevamo presentato un ordine del giorno, che era stato approvato coi voti favorevoli della maggioranza, per chiedere l’allaccio alla rete idrica in località Petrelle”.
“Nel corso della seduta di ieri – continua il consigliere – è stata presentata una interpellanza per conoscere lo stato del progetto”.
“L’Amministrazione Comunale – dice l’esponente del Carroccio – ci ha rassicurato che si è fatta portavoce presso l’autorità competente Auri (Autorità Umbra Rifiuti e Idrico), e l’azienda Umbra Acque, segnalando la necessità di allaccio alla rete idrica non solo in località Petrelle, ma anche nelle zone di Migianella e di San Benedetto alto, al fine di inserirlo nel programma degli interventi 2020-2023”.
“Quella fornita è una ottima notizia per gli abitanti di queste località e per l’intero territorio comunale – aggiunge Dominici – Per quanto riguarda la situazione delle Petrelle, mi preme ricordare che alcuni anni fa vennero addirittura presentate due petizioni da parte dei cittadini che non vennero mai prese in considerazione dalle amministrazioni di centrosinistra dell’epoca. Sempre in passato la proposta venne portata in consiglio comunale dall’allora minoranza di centrodestra e fu clamorosamente bocciata da quella che all’epoca era la maggioranza. Confidiamo che la segnalazione dell’Amministrazione, andando incontro ad esigenze oggettive e serie di alcune comunità umbertidesi, abbia seguito da parte delle autorità preposte”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: