Mar. Ago 4th, 2020

Via ufficiale all’asta per aggiudicarsi lo splendido ritratto di Francesca Turina Bufalini. La somma raccolta verrà destinata alla fondazione Ineo CCM Milano

Aperta ufficialmente da oggi l’asta per aggiudicarsi lo splendido ritratto di Francesca Turina Bufalini (Olio su tela 120×100) realizzato da Moira Lena Tassi e presentato mercoledì sera nel corso della serata “Raccontando Silvana” di piazza del Municipio a San Giustino. Ovviamente la somma raccolta per la vendita del quadro andrà devoluta interamente alla Fondazione Ieo-Ccm nell’ambito delle iniziative riferite al libro “Il tuo sorriso ribelle” il cui ricavato, come è noto, è destinato alla stessa fondazione. Chi vuole dunque far partire l’asta con una prima offerta può scrivere in privato su WhatsApp al numero 3386697755 di Fabrizio: sarà allo stesso tempo informato di come andranno avanti le offerte.

“Ho scelto di fare il ritratto di Francesca Turina Bufalini ( 1553- 1641), nobildonna e grande poetessa – dice Moira Lena Tassi – poiché appartiene alla storia anche di San Giustino, ma soprattutto poiché ha dimostrato attraverso anche i suoi toccanti sonetti che ci ha lasciato, uno spirito di grande generosità che l’ accomuna a quello di Silvana. Entrambe grandi donne, sensibili, generose, ma anche guerriere e combattive. Francesca Turina Bufalini ha scritto numerosi sonetti di conforto in cui esprimeva il suo affetto e vicinanza a donne colpite dalla sua stessa condizione di vedovanza o da altre disgrazie. Si prodigò in consigli ed aiuti morali con centinaia di liriche inviate a persone che avevano subito un grande dolore… Esprimeva il suo amore indissolubile verso il marito defunto e lo sopportò trovando la forza nella fede. La sua condizione di vedova nell’ epoca in cui viveva seppe affrontarla con grande dignità, da vera guerriera, salvando il casato Bufalini, da moglie fedele fino all’ ultimo dei suoi giorni, portando la veste nera a lutto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: