Mar. Lug 7th, 2020

“Quali sono i tempi per l’adeguamento sismico dell’ospedale San Donato di Arezzo?” . Il Consigliere Marco Casucci (Lega), con un’interrogazione, porta il caso in Regione

Con un’interrogazione ho chiesto alla Regione Toscana a che punto siano le soluzioni di adeguamento al rischio sismico del primo settore dell’ospedale San Donato di Arezzo e quali i tempi per la loro realizzazione, che permetterebbe di rispettare i più avanzati standard di sicurezza e stabilità strutturale, in linea con le normative vigenti -annuncia il Consigliere regionale Marco Casucci (Lega)- In particolare, il presidio ospedaliero ospita nella sua parte più vetusta alcuni importanti reparti. Su questa problematica sono più volte intervenuto anche effettuando sopralluoghi nei reparti dell’ospedale. Tutto ciò alla luce del fatto che Arezzo viene collocata in una zona con pericolosità sismica 2, quindi media-alta. Inoltre, considerando i circa 30 anni di vita operativa, è evidente che il San Donato ha bisogno di interventi di manutenzione. Per questo ho chiesto alla Regione quali altri interventi dei primi tre settori dell’ospedale siano stati recentemente effettuati o siano in predicato di essere effettuati”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: