Mer. Lug 15th, 2020

Da mercoledì 3 giugno riapriranno al pubblico gli archivi diocesani dell’Alta Valle del Tevere

smart

Da mercoledì 3 giugno 2020 riapriranno al pubblico gli archivi diocesani dell’Alta Valle del Tevere, nel rispetto di protocolli di sicurezza che garantiscono la salute sia degli utenti che del personale.A Sansepolcro, l’Archivio Storico Diocesano ha già avviato sperimentalmente la propria attività nei giorni 27-28 maggio. L’apertura proseguirà con il consueto orario: mercoledì ore 15-17,30 e giovedì ore 9,30-12,30 e 15-17,30. Per il momento, nel rispetto della normativa sul distanziamento, sarà possibile accogliere solo 2 studiosi in contemporanea, per cui è consigliata la prenotazione al numero 0575742003 (in orario di apertura) o all’indirizzo asd.sansepolcro@virgilio.it.A Città di Castello le postazioni di studio individuali sono 4 e l’orario di apertura va dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e il mercoledì anche dalle 15 alle 19. Anche in questo caso si consiglia la prenotazione al numero 0758522832 o all’indirizzo archiviodiocesanocdc@gmail.com. Per il prestito librario della Biblioteca Diocesana “Storti – Guerri” è obbligatoria la richiesta via telefono o email.In entrambi i casi sono obbligatori l’uso della mascherina e la pulizia delle mani mediante prodotti igienizzanti che saranno messi a disposizione degli utenti. I documenti d’archivio consultati saranno sottoposti a quarantena, per cui non saranno ulteriormente consultabili durante i 10 giorni successivi.La riapertura di questi significativi luoghi della cultura vuole rappresentare un segnale incoraggiante di ripresa della vita sociale, pur nel rispetto delle norme igienico-sanitarie che la situazione ancora richiede.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: