Mer. Lug 15th, 2020

Attività sportiva al via: si inizia con palestre, piscine e centri sportivi

Dopo mesi di stop, a causa del lockdown, anche lo sport riprende il suo ritmo. Oggi, lunedì 25 maggio, riaprono le palestre, le piscine e i centri sportivi, ovviamente con regole e protocolli per la sicurezza.

“In questo periodo c’è stato un costante aggiornamento e confronto tra l’amministrazione comunale e i soggetti che si occupano di attività fisica – spiega l’assessore allo sport Lorenzo Moretti – Grazie alle chat di wapp e alle videoconferenze, ho potuto tenere informati tutti sugli aspetti normativi che sono via via stati pubblicati, anche in collaborazione con il CONI e ANCI che hanno aggiornato puntualmente i Comuni. Così abbiamo garantito che circolassero informazioni, decreti e ora i protocolli per la ripartenza. Ci siamo anche avvalsi di un tecnico esterno per consulenze alle società”.

Ogni disciplina sportiva ha infatti protocolli diversi e le società si stanno organizzando in modo diligente per adeguarsi, anche se questo comporta ovviamente dei costi, ma “vedo che stanno tutti lavorando con grande spirito di collaborazione e questo ci fa piacere” continua Moretti.

Se oggi ripartono palestre, centri sportivi e piscine, si è ancora in attesa di sviluppi per gli sport di squadra. Alcune società, come per esempio il basket, si stanno organizzando per predisporre allentamenti individuali all’aria aperta.

“Fare sport è fondamentale, lo abbiamo capito ancora di più in questi mesi di immobilità – conclude Moretti – Per questo è bene che tutti ne facciano, seguendo le regole. Nei prossimi giorni farò visita a tutti i centri sportivi per un saluto e per confrontarci personalmente sul futuro. In bocca al lupo a tutti, perché lo sport non fa bene solo alla salute: è anche motore per economia e turismo”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: