Sab. Giu 6th, 2020

Spostamenti tra Regioni confinanti: Fratini (Sindaco San Giustino) “pronto a prendermi le mie responsabilità, ma su riapertura la decisione non spetta a me”

“Sono deluso e amareggiato, per quanto sta succendendo. La questione della riapertura sugli spostamenti tra Regioni confinanti è stata una richiesta portata avanti dai Sindaci del nostro territorio, avvallata in seguito anche da autorevoli esponenti della Lega” queste le parole del Sindaco Fratini, in merito alla vicenda “Lo abbiamo fatto scrivendo una lettera al Governo non capisco per quale motivo, ora, questo non sia possibile, dato che Toscana ed Emilia Romagna hanno dato il proprio assenso. Spiace leggere commenti che addossano, al sindaco di San Giustino, responsabilità legate a questa vicenda, io non ho alcun potere nel dirimere la questione sta alla Presidente Tesei, decidere nel merito detto questo, sono pronto prendermi da subito le mie responsabilità, per quanto di mia competenza. Credo sia arrivato il momento di pensare, di lavorare, per il bene dell’intero territorio, questo al di la del colore politico. Sono una persona di buon senso, se un azione parte da un partito differente dal mio, ma reputo la questione giusta e negli interesse del comune che amministro, la faccio mia. Ripeto, ora è il momento di lavorare, non possiamo perderci dietro a sterili polemiche. Faccio appello al buon senso si trovi una soluzione, visto che le Regioni a noi vicine lo hanno fatto”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: