Mer. Lug 15th, 2020

PD Umbertide: “Il Governo ha fatto la sua parte, Carizia invece no”

“Il Consiglio dei ministri ha approvato il D.L. Rilancio. Vale 55 miliardi di euro e prevede misure a sostegno dei lavoratori, delle famiglie, delle imprese, del terzo settore, delle scuole e degli enti locali.
BEN 3,5 MILIARDI SONO STATI STANZIATI PER I COMUNI E LE PROVINCE, ed ancora:

  • Abolizione prima rata imu per alberghi
  • Tosap bloccata sino al 31 ottobre ed esentati gli spazi aggiuntivi;
    -150 milioni per i centri estivi
  • rinegoziazione mutui con cdp e MEF (per Umbertide circa 800.000 euro).
    L’Amministrazione Carizia continua a non far nulla, nessun euro del bilancio comunale per le famiglie e le imprese umbertidesi. Parlavano di Tosap, ma anche in questo caso interviene il Governo. Anche le poche mascherine distribuite provengono dal Governo (Protezione civile nazionale) passando per la regione. E guardate la città come è tenuta! I parchi, il verde pubblico, gli asfalti: noncuranza e sciatteria! Ma amministratori così a cosa servono?
    Proponiamo, tra le altre cose per le quali le opposizioni hanno chiesto un altro Consiglio comunale straordinario, di bloccare la Tari alle imprese per il periodo che sono state chiuse e una riduzione del 50% sino a fine anno e proponiamo di creare un fondo di sostegno a famiglie e attività in difficoltà.
    L’opposizione c’è, è l’Amministrazione che manca”.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: