Dom. Mag 31st, 2020

Taglio dei compensi agli amministratori tifernati: Filippo Schiattelli chiede inserimento mozione, già dal prossimo Consiglio Comunale

“Quello del taglio dei compensi agli amministratori comunali è’ un’ atto di rispetto nei confronti di cittadini e imprese. A loro è stato chiesto, in questa fase di grave emergenza, di chiudere la propria attività, è stato fatto con enorme senso civico e responsabilità, ora è arrivato il momento che questo sacrificio venga ripagato. L’intero territorio si è mobilitato, con donazioni volontarie, i politici devono fare altrettanto, è fondamentale lanciare un messaggio chiaro in questo senso, accettando di decurtarsi parte del proprio compenso, è un atto etico nei confronti di chi versa in enormi difficoltà. Il tempo delle parole è terminato, servono risposte chiare e veloci, la crisi che ci troveremo ad affrontare sarà qualcosa di mai visto e conosciuto fino ad ora. Siamo tutti “precari” nessuno può sentirsi “garantito” o “privilegiato. Servono risposte alle famiglie con figli, vista la chiusura di asili e scuole, al piccolo commercio, che rischia di scomparire per sempre dalla nostra città, agli operai, che ancora non hanno ottenuto la cassa integrazione. Serve fare rete, tra Valtiberina Toscana e Altotevere Umbro, perché uniti si vince e da soli si è destinati a scomparire”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: