Gio. Apr 2nd, 2020

“Drive thru”, tamponi effettuati al Foro Boario

Sono stati effettuati oggi pomeriggio a Sansepolcro, al Foro Boario, una cinquantina di tamponi attraverso il  “Drive thru”, una modalità già in essere a livello internazionale e che consente, a coloro che sono contattati dall’Igiene Pubblica, senza scendere dall’auto ma solo abbassando il finestrino, di essere sottoposti al tampone per il Coronavirus. La modalità è praticamente nuova per la provincia di Arezzo visto che oggi sono partiti il capoluogo e Sansepolcro (che copre la popolazione dell’intera Valtiberina Toscana), dopo la sperimentazione dei giorni scorsi a Badia Tedalda. Lì, in poche ore, sono stati effettuati una settantina di tamponi.

Il “Drive thru” permette di procedere più velocemente e di evitare contatti tra il cittadino e l’operatore sanitario. Tutto è stato organizzato dalla ASL Toscana Sud Est, che sta alzando ulteriormente la guardia sull’emergenza, anche su sollecitazione dei Comuni.

Si ricorda che il tampone  viene fatto su indicazione del Medico di Famiglia in presenza di sintomi sospetti e anche per seguire l’andamento delle infezioni nei soggetti a rischio.

“Oggi non si registrano nuovi casi di Coronavirus a Sansepolcro. I tamponi effettuati ieri sono negativi – concludono il sindaco Cornioli e l’assessore Vannini – La raccomandazione e’ sempre la stessa: state a casa, coprite naso e bocca, lavate le mani spesso. Vogliamo ringraziare la Asl a nome di tutta l’amministrazione comunale per aver iniziato questa attività di drive thru. Non possiamo abbassare la guardia”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: