Ven. Feb 28th, 2020

Epilessia, “Punti di ascolto” in occasione della Giornata Internazionale

Domani 10 febbraio si celebra la Giornata Internazionale dell’Epilessia (internationalepilepsyday.org). Si tratta di un evento globale, promosso dalla Società Scientifica International League Against Epilepsy e dall’Associazione Internazionale dei Pazienti International Bureau for Epilepsy, con lo scopo di promuovere la consapevolezza su questa patologia.

 

In Italia la Lega Italiana Contro l’Epilessia (LICE) e la Fondazione LICE sostengono, come ogni anno, i Centri per l’Epilessia per celebrare questa giornata. Nella Asl Toscana sud est, ad Arezzo, il Centro per l’Epilessia della Unità Operativa di Neurologia dell’ospedale San Donato, diretta da Giovanni Linoli, in collaborazione con l’Associazione “Arezzo per l’Epilessia”, ha organizzato una serie di eventi rivolti a tutti i cittadini.

 

Nei prossimi giorni saranno attivi dei “Punti di ascolto” agli ambulatori della Neurologia (4° scala, piano zero), ad accesso libero per tutti i cittadini interessati, i quali potranno parlare liberamente con i medici del Centro, ed ottenere informazioni di vario genere sulla malattia.

 

Gli orari sono i seguenti:

– martedì 11/02 dalle 14 alle 16 (Rosita Galli)

– giovedì 13/02 dalle 9 alle 12 (Daniela Marino)

– venerdì 14/02 dalle 11 alle 14 (Martina Guadagni).

 

Domani sera verrà illuminato di viola un monumento della città, per promuovere la consapevolezza ed abbattere i pregiudizi sulla malattia. Infine domenica 16 febbraio, alle ore 16.30, ci sarà l’evento organizzato dalla Associazione “Arezzo per l’Epilessia”, al Centro di Aggregazione Sociale Tortaia (in via Alfieri) con letture dal libro “A volte non abito più qui”. Seguiranno una tavola rotonda e colloquio tra esperti e pazienti.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti