Gio. Feb 27th, 2020

Giornata della memoria, tanti studenti per lo spettacolo messo in scena da Medem

Circa 150 studenti delle scuole primarie e medie di Città di Castello hanno partecipato stamattina, lunedì 27 gennaio 2020, allo spettacolo Il cilindro, poesie dal ghetto di Varsavia, messo in scena da Medem presso la Rotonda medievale e scelto dall’Amministrazione comunale in occasione della Giornata della memoria. Lo spettacolo, per il grande numero di richieste, sarà replicato anche domani per altri cento studenti. “Un allestimento particolarmente efficace” commenta l’assessore ai Servizi Educativi Rossella Cestini“trattandosi di una ricorrenza annuale, c’è il rischio di cadere nella retorica, soprattutto perché l’iniziativa è rivolta a ragazzi giovani rispetto ai quali la shoah è un evento lontano. Ma purtroppo non il fenomeno storico del genocidio che ha avuto drammatici precedenti rispetto alla persecuzione ebraica e altrettanto drammatici episodi successivi. Su questo pericolo sempre incombente di trasformare una determinazione culturale, etnica, religiosa o sociale in nemico, la Giornata della Memoria trova un senso che le istituzioni hanno il dovere di ribadire anche alle nuove generazioni. Non siamo mai oltre il bene ed il male, come le cronache di ammoniscono quotidianamente. Ci fa molto piacere che questa consapevolezza sia molto chiara anche alle dirigenze scolastiche, sempre molto sensibili in termini di adesione al programma rivolto alle scuole e constatiamo favorevolmente anche l’iniziativa della società civile rispetto a questi temi. Voglio fare un plauso agli attori di Medem e agli autori dello spettacolo, che ha saputo sfruttare l’atmosfera bella e arcaica della rotonda per ambientare la storia di un poeta vittima dello sterminio nazista. La collaborazione tra Comune e risorse locale in campo culturale e di educazione civica è molto preziosa e speriamo che possa diffondersi”. Per chi vuole approfondire il tema della Giornata della memoria la Biblioteca Carducci ha selezionato una serie di volumi adatti ad ogni fascia di lettori e proporrà delle lettura a tema alle classi in visita”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti