Mer. Gen 29th, 2020

Pallavolo serie B1/F: la CO.ME.T. Citta’ di Castello riparte da moie alla ricerca del risultato che potrebbe dare una svolta alla stagione

Con uno scontro diretto si era concluso il 2019 e con un altro scontro diretto parte il 2020 per la Co.Me.T. Volley Città di Castello, impegnata alle 18 di sabato 11 gennaio al palasport di Moie di Maiolati Spontini contro la locale formazione della Moncaro Pallavolo Lorella, penultima nella classifica del girone C di Serie B1 con 8 punti, a -2 proprio dalle tifernati e quindi con l’obiettivo di sfruttare anche il fattore campo per operare il controsorpasso, dal momento che prima del turno prenatalizio era avanti di 1. Siamo all’undicesima giornata e la vittoria per 3-1 sul Blu Volley Quarrata nella decima ha esercitato un effetto rigenerante sulla compagine biancorossa, anche se poi la pausa ha prodotto movimenti in uscita e in entrata, con il saluto di Caterina Errichiello e l’arrivo di Elena Ferrantello, in attesa che l’organico assuma una configurazione definitiva. In casa Moie, conferme e novità, fra le quali quella di un’altra ex: la lunga centrale Francesca Rosa, che ha indossato la maglia di San Giustino nella stagione 2016/’17. Come nuove sono anche la schiacciatrice Valentina Fedeli e l’opposto Lucija Giudici, mentre sono rimaste la palleggiatrice Maria Chiara Paparelli e la centrale Nicoletta Luciani. Se la Co.Me.T. vuol dare l’attesa svolta alla stagione, deve assolutamente fare risultato e sbloccarsi anche lontano dal Pala Ioan, dove finora ha raccolto soltanto un punto nella prima trasferta di campionato a Perugia. “Diciamo che d’ora in poi ogni partita sarà uno scontro diretto o che come tale dovrà essere considerato – ha detto il tecnico Francesco Brighigna alla vigilia del match – e se da una parte nessun risultato può ancora compromettere la stagione, dall’altra un successo ci potrebbe se non altro aiutare a uscire dalla zona “rossa” della classifica. Sul piano fisico, la condizione generale del gruppo è senza dubbio buona e se il carattere sarà lo stesso dell’ultima partita potremo riuscire a realizzare l’obiettivo. Certamente, sarà una battaglia fino all’ultimo punto”. Per ciò che riguarda il 6+1 di partenza, la nuova diagonale è quella composta da Giorgia Vingaretti e Stefania Liguori; al centro, conferma per Francesca Borelli e Camilla Sergiampietri e anche a lato i due “martelli” saranno Margherita Lachi e Francesca Mancini, mentre nel ruolo di libero sarà ballottaggio fra Giada Cesari ed Elena Ferrantello. Una coppia mista marchigiana designata per la direzione della gara: primo arbitro è Claudia Morganti e secondo arbitro Fabio Ercolani, entrambi di Ascoli Piceno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti