Mar. Feb 18th, 2020

Sansepolcro: sabato 9 novembre in comune la presentazione del libro “Procedure di gestione dell’emergenza sismica”

Con un incontro pubblico a Sansepolcro, sabato 9 novembre – alle ore 10,30 presso la sala del Consiglio Comunale – l’Ordine degli architetti della Provincia di Arezzo, l’Amministrazione Comunale e Associazione Progetto Valtiberina presentano il libro “Procedure di gestione dell’emergenza sismica. Pianificazione, programmazione e controllo. L’esperienza del sisma del Centro italia.”, alla presenza degli autori Antonio Annecchini e Fabrizio Cola.

I territori di Accumoli ed Amatrice, assieme a quelli di Arquata del Tronto, sono stati praticamente gli unici ad essere interessati dall’intera dinamicità della crisi sismica iniziata il 24 agosto 2016. I danni registrati nei territori sono arrivati ad essere classificati sino al X grado della Scala Macrosismica Europea (EMS) e le numerose scosse di Ottobre 2016 e Gennaio 2017, hanno fornito connotati di estrema dinamicità alla situazione di crisi: i danni venivano a modificarsi nel tempo e, conseguentemente, il modello di gestione della crisi doveva essere proporzionato per raggiungere gli obiettivi con efficienza ed efficacia nel corso del tempo. L’esperienza operativo-gestionale, quindi, si rivela essere una vitale fonte di informazioni, un prezioso indirizzo per muoversi nei sistemi complessi, l’opportunità per comunicare le conoscenze e le competenze.

Progetto Valtiberina lavora dal 2016 sulla sensibilizzazione alla conoscenza sismica, e sulla prevenzione. È infatti maggiormente possibile individuare le fragilità di un edificio e la propensione a subire danni dall’instabilità piuttosto che prevedere l’insorgere di un evento che potrebbe danneggiarlo. Sapere quando, dove e con quale grado di distruttività avverrà un terremoto, è impossibile. Obiettivo della presentazione è creare un momento di confronto sulla tematica della prevenzione sismica, a partire dalla gestione dell’emergenza del terremoto del centro Italia.

Nel corso dell’incontro, aperto a tutti, interverranno: Antonio Annecchini – Ingegnere Funzionario direttivo del CNVVF, Nicola Ciannelli – Comandante VVFF di Arezzo, Fabrizio Cola -Direttore COI di Amatrice ed Accumuli, Arturo Giusti – Presidente Ordine degli Architetti Provincia di Massa Carrara, modera l’incontro Antonella Giorgeschi – Presidente Ordine degli Architetti della Provincia di Arezzo.

Successo di Cardiologie aperte: effettuati 232 elettrocardiogrammi
Gli Ospedali di Città di Castello e Branca hanno aderito alla “Settimana per il tuo Cuore” indetta dalla Fondazione per il Tuo cuore dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri di cui il primario dott. Adriano Murrone è vice presidente, con un evento specifico “Cardiologie aperte”, che si è tenuto presso i rispettivi ambulatori di Cardiologia domenica 16.
Medici ed infermieri presenti durante la giornata, dalle ore 9 alle ore 17 hanno misurato la pressione arteriosa a 232 persone eseguendo altrettanti elettrocardiogrammi.
La giornata ha visto positivamente coinvolte anche le Associazioni di Volontariato del territorio tifernate ed eugubino da sempre vicine ai bisogni dei cittadini e delle cardiologie.
A Città di Castello particolarmente attivo il personale del Punto Informazioni de “Gli Amici del Cuore” Cardiopatici Alta Valle del Tevere presente quotidianamente negli ambulatori di cardiologia.
Ogni struttura di cardiologia ha poi realizzato le proprie attività educazionali e divulgative sulla prevenzione cardiovascolare, nel rispetto degli obiettivi che mirano a promuovere la modificazione degli stili di vita a difesa di un cuore sano. A questo scopo, per ampliare la cultura della prevenzione e diffonderla a tutti i livelli tra i nostri cittadini, è stato distribuito un kit di materiale divulgativo, realizzato dalla Fondazione per il Tuo cuore, composto da una collana di 11 opuscoli su fattori di rischio e approfondimenti sulle principali patologie, e una serie di poster che richiamano le regole d’oro della prevenzione da seguire e ricordare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In evidenza

Successo di Cardiologie aperte: effettuati 232 elettrocardiogrammi
Gli Ospedali di Città di Castello e Branca hanno aderito alla “Settimana per il tuo Cuore” indetta dalla Fondazione per il Tuo cuore dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri di cui il primario dott. Adriano Murrone è vice presidente, con un evento specifico “Cardiologie aperte”, che si è tenuto presso i rispettivi ambulatori di Cardiologia domenica 16.
Medici ed infermieri presenti durante la giornata, dalle ore 9 alle ore 17 hanno misurato la pressione arteriosa a 232 persone eseguendo altrettanti elettrocardiogrammi.
La giornata ha visto positivamente coinvolte anche le Associazioni di Volontariato del territorio tifernate ed eugubino da sempre vicine ai bisogni dei cittadini e delle cardiologie.
A Città di Castello particolarmente attivo il personale del Punto Informazioni de “Gli Amici del Cuore” Cardiopatici Alta Valle del Tevere presente quotidianamente negli ambulatori di cardiologia.
Ogni struttura di cardiologia ha poi realizzato le proprie attività educazionali e divulgative sulla prevenzione cardiovascolare, nel rispetto degli obiettivi che mirano a promuovere la modificazione degli stili di vita a difesa di un cuore sano. A questo scopo, per ampliare la cultura della prevenzione e diffonderla a tutti i livelli tra i nostri cittadini, è stato distribuito un kit di materiale divulgativo, realizzato dalla Fondazione per il Tuo cuore, composto da una collana di 11 opuscoli su fattori di rischio e approfondimenti sulle principali patologie, e una serie di poster che richiamano le regole d’oro della prevenzione da seguire e ricordare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti