Mer. Ott 16th, 2019

La mostra nazionale del fumetto ancora a Città di Castello per i prossimi cinque anni, la Giunta approva la convenzione

La Mostra Nazionale del Fumetto sarà organizzata a Città di Castello anche nei prossimi due anni. E’ l’impegno messo nero su bianco dalla giunta comunale con l’associazione “Amici del Fumetto” attraverso l’approvazione dello schema di convenzione triennale per una collaborazione finalizzata alla promozione della manifestazione e degli eventi culturali collegati per le annualità 2019, 2020 e 2021. L’esecutivo ha recepito la proposta dell’assessorato alla Cultura, che ha inteso riconoscere e sottolineare l’importanza guadagnata dalla rassegna nel panorama nazionale e la positiva ricaduta in termini di immagine per Città di Castello, assumendo precisi impegni per promuovere l’iniziativa e sostenerla finanziariamente nell’ambito della programmazione degli eventi della città. In base alla convenzione, lo svolgimento della Mostra Nazionale del Fumetto e dell’evento collegato della Mostra Mercato del Fumetto d’Autore e da Collezione sarà programmato congiuntamente dall’associazione “Amici del Fumetto” e dal Comune al fine di ottimizzare le risorse disponibili e garantire la migliore riuscita dal punto di vista della partecipazione del pubblico. L’obiettivo è di assicurare la continuità dello svolgimento della manifestazione in coerenza con i programmi e i progetti approvati dall’amministrazione comunale. A questo proposito l’ente metterà a disposizione un contributo annuale calcolato sulla base del bilancio del sodalizio promotore, che sarà investito per l’organizzazione dell’evento. L’amministrazione comunale garantirà anche la disponibilità gratuita di sale e luoghi pubblici per lo svolgimento delle mostre, dei mercati e delle attività culturali finalizzati alla promozione e allo svolgimento della Mostra Nazionale del Fumetto, oltre a servizi di supporto tecnico, di informazione e comunicazione istituzionale, attraverso i propri uffici. Per tutta la durata della convenzione, l’associazione “Amici del Fumetto” garantirà una collaborazione con la Biblioteca Comunale Carducci per la creazione di una apposita sezione dedicata al fumetto a disposizione degli utenti del servizio, in modo da favorire la diffusione e la conoscenza di questa produzione editoriale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti