Mer. Ott 16th, 2019

Settima edizione della rassegna corale nazionale “Voci d’autunno” a Sansepolcro

Torna domenica prossima la rassegna corale nazionale organizzata dal Coro Città di Piero Domenico Stella  in collaborazione con gli Amici della Musica di Borgo Sansepolcro; l’evento ha raggiunto la settima edizione, ottenendo tra l’altro il patrocinio della Regione Toscana.

Il Coro Città di Piero Domenico Stella, che ha dato corso quest’anno alla fusione dopo anni di collaborazione tra i due cori storici, invita tre cori da diverse regioni d’Italia per una ricca giornata di aggregazione, di musica e canto corale. 

Al mattino i cori ospiti visiteranno la nostra città, e in particolare la Corale Spilambertese animerà la liturgìa delle 10:30 in Cattedrale, poi nel pomeriggio alle 16:15, accolti nella chiesa di San Francesco dalle autorità cittadine, tutti i cori daranno vita a un concerto dal programma molto ricco.

I brani eseguiti infatti spazieranno dal barocco di Bach alla polifonia un po’ naïf di Grieg, con tanto spazio per gli autori del ‘900: Whitaker, Ortolani, Jenkins, Miskinis, Carrillo, Donati ed altri. Un’offerta di assoluto prestigio sia per i profani che per gli intenditori del genere.

La Rassegna corale nazionale è una manifestazione che comporta per i cori scambi geografici e culturali, ascolto reciproco, analisi dei brani scelti dai diversi partecipanti e della qualità dell’esecuzione sempre nello spirito di amicizia e proiettato al “fare le cose per bene” per sé stessi e per gli altri, nella ricerca della bellezza che in ogni arte è la spinta portante.

“Voci d’autunno” è l’evento organizzato annualmente dal Coro Città di Piero Domenico Stella e per rinnovare una tradizione che in passato avevaa conosciuto momenti molto positivi a Sansepolcro, e che dal 2013 ha ripreso vigore grazie ai due cori “storici” della città.

Chi saranno quest’anno i cori partecipanti? Vediamoli uno per uno.

CORALE SPILAMBERTESE: il coro è stato fondato nel 1970 ed ha al suo attivo la realizzazione di molti lavori di musica sacra di grandi compositori; è attualmente accompagnato dalla pianista M.a Patrizia Stradi e diretto, fin dalle origini, dal M° Giorgio Molinari che cura personalmente elaborazioni ed armonizzazioni dei brani in repertorio, proponendo anche proprie composizioni originali.

CORO OTTAVA NOTA-EUGENIO FERRARIO di Rocca di Papa (Roma): è nato all’interno dell’Associazione Musicale dei Castelli Romani, fondata nel 1996. Da anni organizza insieme ad altri cori della zona il “Festival della Pace e della Fraternità”, una rassegna accoglie cori provenienti da ogni parte del mondo, dagli U.S.A. al Giappone; direttore del Coro è il M° Fabio De Angelis.

CORO POLIFONICO MALATESTIANO di Fano (PU): da 51 anni diffonde la cultura musicale spaziando dalla musica rinascimentalealle innovative sperimentazioni della polifonia contemporanea. Ha svolto tournée in diversi continenti e ha collaborato con importanti compositori come Lorenzo Donati, Gary Graden, Juri Camisasca, il premio Nobel Dario Fo e l’attore Carlo Simoni.

A maggio 2019 è stato realizzato con Michele Placido lo spettacolo “Dalla Passione all’Ascensione”, intrecciando poetica e vocalità. Dal 2006, il Malatestiano è preparato e diretto dal M° Francesco Santini.

Una manifestazione dunque nel segno dell’amicizia, della buona musica e della collaborazione, un evento con il quale i cori vivacizzano la vita culturale della nostra città, prima dei tradizionali appuntamenti del periodo natalizio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti