Mer. Ott 16th, 2019

Verini “ciao Sandro, giornalista di valore, persona gentile innamorata di Città di Castello”

Il capogruppo del Pd in commissione Giustizia, Walter Verini, durante la conferenza stampa "Ilaria Alpi. Ora la verit‡ Ë pi˘ vicina" nella sala stampa della Camera, Roma, 31 gennaio 2017. ANSA/ANGELO CARCONI

“La scomparsa di Sandro Ceccagnoli è di quelle che provocano dolore. Se ne va un amico vero. Un tifernate legato e innamorato di Città di Castello, cui ha dato tantissimo, nella vita e nel suo lavoro televisivo. Sandro non è stato solo un giornalista di valore. É stata una colonna del Tg1, un uomo forte e mite che ha consentito ogni sera, per anni, con molti direttori, la messa in onda del giornale. Per questo era stimato da tutti e tutti gli volevano bene. Mancherà alla sua bella famiglia, a tutti noi. A me mancheranno le tante telefonate della domenica sera, le cene romane insieme con David. Fu proprio Sassoli, non molto tempo fa, a passarmelo al telefono, durante una sua visita a casa di Sandro. La sua voce era un po’ incerta, ma sempre gentile e affettuosa. È stata l’ultima volta che l’ho sentito. Ciao Sandro, non sarai dimenticato”.

Così L’on. Walter Verini, ricordando Sandro Ceccagnoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti