Ven. Nov 22nd, 2019

Il 22 settembre in piazza Michelangelo la quarta giornata nazionale dei “Giochi della Gentilezza”

Anche a Umbertide si svolgerà la quarta giornata nazionale dei “Giochi della Gentilezza”, manifestazione ideata dall’associazione “Cor et Amor”. Il tema di quest’anno è “Bambini felici… con la buona educazione”: una giornata di festa che avrà l’obiettivo, attraverso il gioco, di diffondere la cultura della gentilezza e della buona educazione.
La manifestazione, patrocinata dal Comune e organizzata dal Gruppo Volontari Umbertide in collaborazione con la Cooperativa Asad e la squadra di Baskin “I.I.S. Campus L. Da Vinci – Mòveo”, si terrà domenica 22 settembre, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, presso piazza Michelangelo, che per l’occasione si animerà con quattro postazioni, una per ognuno dei quattro ambiti che “Cor et Amor” invita a trattare.
La prima si intitola “Buongiorno, grazie, prego, per favore…” in cui gli educatori della Cooperativa Asad realizzeranno il “Piazzarello”, un mercatino che vedrà protagonisti i bambini, i quali si cimenteranno nella vendita, il baratto e la donazione di giocattoli e oggettistica varia ai loro coetanei (per questa attività è necessaria l’iscrizione – info: 3665796107).
Nella seconda, dal titolo “Disabilita i pregiudizi”, la squadra “I.I.S. Campus L. Da Vinci – Mòveo”, guidata dal professor Silvio Bartolini, realizzerà una partita dimostrativa di Baskin, un’evoluzione del basket che consente a ragazzi e ragazze normodotati e con disabilità di giocare insieme.
La terza postazione, denominata “I rifiuti si buttano nel cestino”, consisterà in una breve passeggiata ecologica insieme ai volontari del progetto “PrendiAmoCi Cura” (Associazione Gruppo Volontari Umbertide), che vedrà adulti e bambini alle prese con la raccolta differenziata e la pulizia delle aree verdi che circondano piazza Michelangelo. “PrendiAmoCi Cura” integra il rispetto dell’ambiente naturale ed urbano, favorendo l’incontro tra bambini, ragazzi ed adulti, in una scoperta reciproca delle rispettive abilità.
I volontari ed operatori del “Piedibus”, nel quarto ambito (“Sulla strada ci siamo io… e te”) accompagneranno i bambini in percorsi pedonali per sensibilizzarli all’educazione stradale. Il “Piedibus” è un servizio promosso da Comune di Umbertide, Cooperativa Asad e Gruppo Volontari Umbertide, che dal 2007 realizza accompagnamenti scuola-casa per i bambini delle scuole primarie di Umbertide, con un mezzo pulito, sostenibile e salutare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti