AUSER al parco di Riosecco. Bassini: “un esempio di volontariato per tutti”. an-che alla scuola di musica uscerato gratuito

Il parco di Riosecco tornerà ad avere un custode, grazie alla collaborazione tra Comune di Città di Castello e l’associazione Auser, che garantirà gratuitamente questo servizio e un usciere per la scuola comunale di musica G. Puccini. “Voglio ringraziare il grande senso civico dei 200 associati e degli 80 volontari dell’Auser” dichiara l’assessore alle Politiche sociali Luciana Bassini “che ci permetterà di coprire due necessità al di fuori della convenzione in essere e in completo spirito di solidarietà. Sempre più spesso il Comune rileva bisogni a cui dare risposte immediate in un regime di perenne scarsità di risorse: senza l’apporto della società civile più attiva e consapevole tali domande rimarrebbero inevase mentre la sinergia con le associazioni più volto ha permesso di sperimentare forme innovative e progetti pilota. E’ il caso del Pedibus e della guardiania carismatica di Matteo Mignolini ai Giardini del Cassero”. “Ci occuperemo dell’area verde di Riosecco e dell’uscierato alla scuola di musica attingendo alle nostre risorse, similmente alle azioni con cui stiamo vicini alla Muzi Betti o alla Casa dei Girasoli, a Noi d’Userna o alle scuole per alcune esigenze” spiega Antonio Ciabucchi, presidente dell’Auser dell’Alto Tevere, insieme a Donatella Antonini e Sante Fiorucci, membri del direttivo. “Nasciamo nel 1990 da una costola della CGIL e dello SPI e nel tempo ci siamo radicati in quasi tutti i comuni del comprensorio. Con Città di Castello in particolare abbiamo in convenzione il servizio di accompagnamento alle scuole materne e di accompagnamento per disabili alle scuole primarie, le gestione dei bagni pubblici del Loggiato Gildoni, il Pedibus e la custodia dei Giardini del Cassero. Stiamo lavorando anche per la scuole elementari di Promano e Trestina cercando di intercettare la domanda di servizi accessori o integrativi a quelli pubblici e di promuovere la persona umana in tutti i suoi aspetti. La filosofia del nostro volontariato è riassunta nello spirito con cui Matteo Mignolini si è guadagnato il rispetto e la simpatia dei tifernati, presidiando i Giardini del Cassero, un luogo dove passa tutta la città, famiglie, bambini, giovani e turisti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: