Dom. Nov 17th, 2019

Dopo 40 anni di attività commerciale nel centro storico i titolari al momenti di traslocare decidono di rimanere nel salotto buono della città

I titolari di una nota attività commerciale da quaranta anni in centro storico a pochi passi dalla centralissima piazza Matteotti costretti per motivi di carattere logistico a traslocare decidono di rimanere nel salotto buono della città e oggi riaprono al pubblico il negozio nella stessa via. “Qui è la storia della nostra famiglia e dell’attività che abbiamo gestito fino ad ora e che grazie ai figli e nipoti intendiamo proseguire ancora in un luogo come il centro storico che è davvero unico sotto ogni profilo, storico, artistico e culturale. A poca distanza da dove abbiamo iniziato tanti anni fa, oggi ripartiamo con passione, slancio e con la speranza di poter contribuire al rilancio di questi luoghi, del cuore pulsante della città”, hanno dichiarato, LoredanaSonia e Giancarlo Ortaggi, moglie, figlia e fondatore dell’azienda di abbigliamento nel 1975, che poi nel corso degli anni si è specializzata nel settore sportivo e del tennis in particolare vista la passione del titolare stesso per questo sport: è stato un ottimo giocatore. Nel corso di una breve cerimonia di inaugurazione, qursta mattina l’assessore al Commercio e Turismo, Riccardo Carletti, affiancato dai consiglieri comunali, Massimo Minciotti e Andrea Lignani Marchesani, hanno sottolineato l’importanza strategica di questa scelta che la famiglia Ortaggi “con coraggio ed orgoglio ha messo in atto rimanendo in centro a pochi metri di distanza dalla storica sede dell’attività commerciale nella centralissima Via Sant’Antonio”. “Grazie a questi esempi – hanno concluso CarlettiMinciotti e Lignani Marchesani – il centro storico di Città di Castello potrà avere un futuro di rilancio ed ulteriore potenziamento, anche attraverso adeguati sostegni ed incentivi, che nei limiti delle proprie possibilità le istituzioni a tutti i livelli dovranno garantire, a coloro che investono denaro e risorse umane e rimangono qui. Una bella giornata quella odierna. Vedere insieme nonni, figli e nipoti con tanta voglia di ripartire insieme come nel caso delle famiglie Ortaggi-Lucaccioni, fa ben sperare per il futuro”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti