Sab. Dic 14th, 2019

I vincitori dell’8° Torneo Giovanile Città di Anghiari e il resoconto di Antonio Moretti, responsabile del settore giovanile della Baldaccio Bruni Anghiari

E’ terminato domenica 16 giugno con lo svolgimento della finale esordienti l’8° Torneo Giovanile Città di Anghiari, manifestazione calcistica organizzata come sempre dalla Baldaccio Bruni che ha avuto luogo sul manto verde del “Saverio Zanchi” di Anghiari. All’edizione 2019, cominciata il 6 maggio, hanno preso parte le fasce sperimentali di allievi, giovanissimi ed esordienti che si sono sfidate in partite divertenti ed intense. Anche questa edizione ha permesso ai migliori giovani del territorio di mettersi in mostra e ha regalato a tutti gli appassionati un mese dedicato di ottimo calcio giovanile. La Baldaccio Bruni ringrazia le 31 formazioni partecipanti (dirigenti, staff tecnico e giocatori), il pubblico che ha assistito alle sfide ed i volontari che nelle varie sere si sono alternate allo stand gastronomico, dimostrando ancora una volta passione ed attaccamento ai colori biancoverdi.

Sansepolcro vincitore giovanissimi

Ecco quanto è accaduto nelle tre finali.

ALLIEVI Il Vivi Altotevere Sansepolcro si è aggiudicato la finale riservata agli allievi sperimentali (2003-2004) vincendo 2-1 con il Bibbiena grazie ai gol di Conti e Mariucci (di Caddeo la rete dei rossoblù). Premi individuali per Tozzi del Bibbiena e Mariucci dei bianconeri.

GIOVANISSIMI – Il Vivi Sansepolcro ha concesso il bis aggiudicandosi la finale riservata ai giovanissimi sperimentali (2005-2006) battendo 3-0 il Città di Castello in virtù delle reti realizzate da Mari, El Moutarim e Zanchi. Premi individuali per El Moutarim dei biturgensi e Moustoui dei tifernati.

ESORDIENTI – Il dominio del Vivi Altotevere Sansepolcro è stato spezzato dall’Arezzo Academy che si è imposto nella finale degli esordienti sperimentali (2007-2008) superando con un perentorio 8-0 i bianconeri. Decisivi il poker firmato da Fracassi, la doppietta di Lovari e i gol di Allushaj e Gallorini. Premi individuali per Paoli del Sansepolcro e per Lovari del team aretino.

Questo il commento di Antonio Moretti, responsabile del Torneo e del settore giovanile della Baldaccio Bruni Anghiari. “È stata una bellissima edizione, per il livello tecnico delle gare disputate e per la presenza di pubblico sugli spalti. Veder giocare questi ragazzi ci riempie ogni anno di soddisfazione e poi ci fa piacere sottolineare che per chi fa calcio giovanile il Torneo di Anghiari è diventato un appuntamento imperdibile. A livello organizzativo tutto è andato per il meglio e il mio sincero ringraziamento va a tutte le persone che con il loro impegno hanno contribuito alla realizzazione di questa manifestazione: i dirigenti per la fase logistica, i custodi per il modo in cui hanno curato il campo ed i volontari dello stand gastronomico che hanno saputo preparare ogni sera cene molto gustose”.

Appuntamento già fissato per il 2020 con la 9° edizione del Torneo Giovanile Città di Anghiari.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti