Il 16 giugno torna l’autoslalom San Giustino Bocca Trabaria, prova valida per il campionato regionale umbro, parteciperà anche l’attore Jack Queralt

A distanza di quasi dieci mesi dalla prima edizione (era il 26 agosto dello scorso anno), torna l’autoslalom San Giustino-Bocca Trabaria sul tracciato della statale 73 bis nel quale il 27 luglio di 50 anni fa prese il via la cronoscalata che fino al 1990 avrebbe recitato un ruolo da protagonista nel panorama della velocità in montagna. L’appuntamento è per domenica 16 giugno e l’organizzazione è sempre a cura della P & G Racing di Giuliano Filippetti, che è riuscito nell’impresa di portare un “vip” internazionale in gara: l’attore spagnolo Jack Queralt, noto al grande pubblico anche per la fiction “Dalia delle Fate”, su La5. Il rapporto di amicizia che lo lega a Filippetti è stato determinante per accettare il suo invito. E così, anche Queralt si cimenterà sui 2890 metri che vanno dalla zona della piccola diga appena sopra il paese fino in pratica al tornante della Madonnina, lungo i quali verranno apposte nove birillate. Novità di quest’anno: la validità come seconda prova del campionato regionale umbro di autoslalom, il che contribuirà a portare un numero di concorrenti superiore a quello dello scorso anno. Oltre al partenariato di www.mattiperlecorse.com, si segnala fra i promotori della competizione anche la Top Quality Group dell’imprenditore locale Fausto Flavi (in gara anche lui con la Mini Cooper), che tanto si è impegnato per riportare l’automobilismo sportivo sui tornanti della Bocca Trabaria, dove si sfideranno – in abilità prima ancora che in velocità – le vetture moderne e quelle storiche. Sarà fondamentale, infatti, non abbattere i birilli per evitare di subire penalizzazioni nel punteggio. Non dimenticando la parata di auto che darà il via alla manifestazione agonistica. Anche dal punto di vista atmosferico, le condizioni sembrano proprio favorevoli per la riuscita di un evento al quale si potrà accedere a ingresso gratuito. La macchina organizzativa ha definito tutti i dettagli: nel pomeriggio di sabato 15, verifiche sportive e tecniche sul piazzale antistante il PalaVolley di via Anconetana, poi alla sera è in programma uno spettacolo musicale di alto livello in piazza del Municipio con l’orchestra Bianchini e domenica 16 l’inizio della gara alle 10.30 con dapprima una manche di ricognizione e poi le tre che avranno valore: la migliore di esse per ogni singolo pilota sarà quella che conterà per la classifica finale.  

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: