Bacchetta: “la storia drammatica e a lieto fine di Hassan punto di partenza significativo per l’integrazione fra popoli”

“La storia drammatica e a lieto fine al tempo stesso con sviluppi davvero inaspettati e positivi di Hassan costituisce un punto di partenza significativo ed emblematico per considerare la questione dei migranti e la presenza di extracomunitari nel nostro paese con un approccio diverso meno ideologico e preconcetto e più orientato al sociale e all’integrazione compiuta. Il percorso che questo ragazzo ha compiuto al centro di formazione professionale “Bufalini” della nostra città che gli ha consentito di trovare subito un lavoro e di specializzarsi ancora è’ senza dubbio una bella pagina di vita quotidiana da portare ad esempio verso tutti e nei confronti in particolare delle giovani generazioni”. Bravo Hassan la comunità tifernate è’ orgogliosa di quello che stai facendo con tenacia e determinazione.” E’ il commento del sindaco di città di castello Luciano Bacchetta in riferimento alla notizia della storia travagliata e drammatica del giovane Hassan Ahmed resa pubblica questa mattina nel corso della cerimonia di celebrazione dei 110 anni di attività della Scuola “Bufalini”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: