Il dopo elezioni amministrative a Citerna. Articolo Uno di Citerna attacca il PD

Articolo 1 di Citerna aveva espresso perplessità sui metodi formazione del programma e della lista,se la dirigenza del partito democratico avesse ascoltato con umiltà e vero spirito di servizio quello che veniva dalla gente e soprattutto dall’elettorato che storicamente è suo riferimento avrebbe intercettato il malessere e la voglia di cambiamento,che non necessariamente prevedeva un ribaltamento pluridecennale della gestione del nostro Comune.
Si doveva dare un forte segnale di discontinuità cercando di dare un programma ambizioso e realistico e su questo scegliendo candidature unitarie e condivise.
Articolo Uno di Citerna ha cercato di rappresentare questa esigenza inascoltato e nonostante ciò ha cercato di dare il suo apporto ma la sconfitta è arrivata.
Dove le forze del centro sinistra si sono alleate con programmi e candidati condivisi hanno permesso una netta affermazione sulla destra come dimostrano i risultati ottenuti a San Giustino.
E’ il momento di impegnarsi e ricompattare la sinistra di Citerna e avviare quel processo per essere pronti alle nuove sfide prima fra tutte recuperare il rapporto con i cittadini della nostra comunità, che ha da sempre espresso valori di progresso e solidali che in questo accomuna culture ed esperienze diverse.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: