Maltempo, la Regione avvia il censimento dei danni

La Regione Toscana è al lavoro sulle coste grossetane investite dal maltempo dell’ultimo periodo con i conseguenti problemi dovuti al materiale vegetale trasportato dal fiume Ombrone e del torrente Bruna e riversato sulle spiagge.

“Dopo aver annunciato che sarà dichiarato lo stato di emergenza regionale – dice l’assessore all’ambiente Federica Fratoni – riguardante le province di Arezzo e Siena (in particiolare le zone della Val di Chiana e Grosseto), insieme ai territori interessati la Regione è impegnata nel censimento dei danni e nelle conseguenti prime attività di ripristino da mettere in campo subito.

Tenuto infatti conto che la stagione balneare è alle porte, come già avvenuto all’indomani della mareggiata del 28-30 ottobre 2018 che ha necessitato di importanti interventi di ripascimento che sono in corso in questi giorni, dico fin da ora che non faremo mancare il nostro supporto per il tessuto economico balneare della fascia costiera colpita”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: