“Eloisa ed Abelardo”, gli alunni della Scuola Primaria di Fighille, realizzano un lungometraggio che celebra uno dei luoghi più belli della nostra Italia

Gli alunni della Scuola Primaria di Fighille, nell’ambito del progetto scolastico Cinemando e con il patrocinio del Comune di Citerna, hanno realizzato un lungometraggio dal titolo “Eloisa ed Abelardo” prodotto con magistrale abilità dal videomaker Ivano Boncompagni.

Il film racconta la storia artistica di Citerna e celebra uno dei luoghi più belli della nostra Italia.

Iniziando con l’approfondire un frammento di storia locale del territorio in cui vivono, e collegandola alla storia generale, gli alunni della classe V, hanno studiato e interpretato alcuni degli artisti rinascimentali più famosi al mondo, che hanno operato nella nostra valle lasciandoci testimonianze importanti delle loro innovative tecniche pittoriche e scultoree.

Ambientata nel 1450, la storia narra di Eloisa, nipote dei marchesi Del Colle di Citerna, che seppur promessa sposa del capitano delle guardie, si innamora dell’artista Abelardo, capo della bottega nella quale prendono vita Pomarancio, Ciburri e Donatello. Studentesse trasformate in vezzose dame e alunni nei panni di geniali artisti e valorosi soldati, che con passione hanno recitato, vi attendono numerosi per la prima giovedì 30 maggio ore 21 al Teatro Cinema Smeraldo di Pistrino.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: