Il plauso dell’assessorato allo sport per i risultati ottenuti dalla judoca Annalisa Calagreti e dal Città di Castello rugby per la promozione in serie C1

“I risultati testimoniano ancora una volta la capacità del movimento sportivo tifernate di primeggiare in ogni tipo di disciplina, con atleti che davvero onorano e rendono orgogliose un’intera città e la sua amministrazione comunale”. Così l’assessorato allo Sport commenta con soddisfazione le recenti affermazioni di Annalisa Calagreti, per la settima volta sul gradino più alto del podio a livello nazionale con la conquista del titolo di campionessa italiana junior di judo per i colori del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, e del Città di Castello Rugby, che ha centrato la promozione in serie C1 ottenendo il primo posto nel girone 4 di play-off di C2 che comprende le società di Umbria, Marche e Abruzzo. “Per Annalisa è la conferma, davvero magnifica, di una crescita che, dopo i primi passi nel Centro Judo Ginnastica Tifernate, la sta portando ai massimi livelli nazionali grazie a talento e cultura del lavoro”, sottolinea l’assessorato, che evidenzia come “per il rugby si tratti del giusto coronamento di una programmazione seria e professionale, che premia la passione da cui la società tifernate è nata e con la quale si è conquistata uno spazio importante nel panorama nazionale”. “Quanto prima – preannuncia l’assessorato – incontreremo gli atleti che ci hanno regalato queste belle soddisfazioni per tributare loro il meritato riconoscimento a nome della comunità di Città di Castello”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: