Lun. Mar 30th, 2020

Mostra fotografica “ENIGMI” di Andrea Vezzini, sabato 13 aprile 2019 alle ore 18,00, presso “ARTè”

Si comunica che nel pomeriggio di sabato 13 aprile 2019 alle ore 18,00, presso “ARTè” in via Sant’Apollinare a Città di Castello, verrà inaugurata la mostra fotografica “ENIGMI” di Andrea Vezzini. Presentazione a cura della Professoressa Rita Olivieri.

 

La mostra resterà aperta fino a domenica 5 maggio, con il seguente orario:

dal mercoledì alla domenica dalle ore 17,30 alle ore 19,30.

 

Per informazioni:

Daniela: 331-9679342

Andrea: 339-1163387

 

 

 

Di seguito il Prologo della mostra:

 

Nulla è mai come sembra.

Il mondo non è un dato di realtà come generalmente si crede; o almeno non sempre.

Ciò che pensiamo vero dipende dalla fantasia non meno che dai sensi; un’immagine che rispecchia più la vita interiore che quella esteriore. Una finestra sul caos creata dalla nostra mente per ordinarlo e comprenderlo. Un territorio tra conscio e inconscio, fisico e metafisico, reale e irreale: un labirinto.

L’illusione è la nostra realtà, e il mondo è solo il prodotto dell’incontrollabile attività della nostra coscienza per dare senso a ciò che senso non ha. Non esperiamo l’esistenza di nulla, se non attraverso il significato che le attribuisce la nostra mente.

Ci siamo evoluti per vedere solo quello che, in passato, c’è stato utile vedere: guardiamo attraverso milioni d’anni di storia.

Il mondo, pertanto, è meglio descrivibile come un intreccio di simboli; un inaudito intreccio, fra tutti quelli possibili, di cui il tempo distrugge in continuazione significati e valori.

Lo spazio del possibile dipende da dove dirigiamo lo sguardo, non dalle immagini in sé; da ciò che guardiamo e da ciò che non guardiamo.

Ma noi, prigionieri del tempo in cui viviamo, in fondo stranieri a noi stessi, che possiamo fare se vedere non è credere?

E allora, qualcosa di visto o intravisto, preso in una foto, fissato per sempre, non è che un enigma. Un altrove che esiste solo nello sguardo dell’autore. E a volte, in quello dell’osservatore.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: