Annunci

Tornano le giornate FAI di primavera con gli studenti del da Vinci nelle vesti di apprendisti ciceroni

Castelli, ville e cantine del territorio umbertidese eccezionalmente apriranno le porte ai visitatori in occasione delle Giornate Fai di Primavera di sabato 23 e domenica 24 marzo.
Ancora una volta saranno gli studenti del Campus Leonardo Da Vinci, che da oramai dieci anni collabora con il Fai, a calarsi nelle vesti di “apprendisti ciceroni” insieme ai coetanei degli istituti superiori di Città di Castello.
Nello specifico, gli studenti del Da Vinci guideranno umbertidesi e non alla scoperta del Castello di Civitella Ranieri, costruito nella prima metà del Quattrocento per volere del capitano di ventura Ruggero Ranieri e oggi sede di un importante centro culturale e artistico. Ragazze e ragazzi racconteranno la storia del Castello, senza tralasciare aneddoti e curiosità, rendendo così la visita ancora più interessante.
Le visite guidate si terranno nei pomeriggi di sabato e domenica dalle ore 14,30 alle ore 18.
Gli studenti tifernati invece si occuperanno degli altri due siti aperti in occasione del Fai, il Giardino di Villa Pace, che in posizione panoramica sulle colline altotiberine vanta essenze arboree rare e una serie di manufatti artistici legati alla storia della famiglia Bertanzi, e le Cantine Blasi, costruite nel lontano 1742 e recentemente ristrutturate. Le visite avranno luogo sabato dalle 14,30 alle 18 e domenica dalle 10,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 18.
I tre siti saranno visitabili con offerta libera.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: