Dom. Ott 20th, 2019

Dal 28 al 31 marzo torna CaLibro – Festival della lettura a Città di Castello

Dal 28 al 31 marzo torna CaLibro – Festival della lettura a Città di Castello, arrivato ormai alla sua
settima edizione. Organizzata dall’Associazione culturale Il Fondino, la rassegna si avvale del
patrocinio e del sostegno del Comune di Città di Castello e di fondamentali partner privati, ai quali si unisce il prezioso contributo di tutti coloro che hanno partecipato con generosità agli eventi di
raccolta fondi.
L’edizione 2019, in continuità con le precedenti, si presenta ricca di ospiti e di eventi. Sono molti
gli autori e gli artisti che nei quattro giorni di CaLibro Festival si alterneranno nei luoghi più
affascinanti e significativi della città.
Il primo giorno di festival si aprirà con due vecchie e care conoscenze di CaLibro, che tornano a
parlare dei loro nuovi libri: Filippo Tuena, in libreria con Le Galanti (Il Saggiatore), e Vanni Santoni
con I fratelli Michelangelo (Mondadori). La serata proseguirà con le storie di alcuni tra i più grandi
e bizzarri tennisti della storia con Matteo Codignola e, a seguire, con un reading di Andrea
Tarabbia tratto da Madrigale senza suono, la sua ultima opera, sonorizzata dal musicista Michele
Mandrelli e con le illustrazioni di Alessandro Bacchetta.
Il giorno successivo inizieremo con le streghe e le erbe mediche di Erika Maderna in un evento in
collaborazione con Aboca Edizioni, per proseguire con la letteratura in lingua inglese, con un
occhio particolare all’Irlanda, vista dal traduttore Enrico Terrinoni, che ci racconterà in anteprima,
in un “one-man show” alla Tipografia Grifani Donati, il suo nuovo libro Oltre abita il silenzio.
Tradurre la letteratura (Il Saggiatore), un’avventura donchisciottesca nelle infinite possibilità del
linguaggio. Spazio anche alla poesia con il ritorno del Poetry Slam, la sfida a suon di versi fra i
poeti Alessandro Burbank, Lorenzo Cianchi, Roberta Durante, Francesca Genti, Francesca
Gironi e Julian Zhara.
Il sabato, Francesca Crescentini, meglio nota come Tegamini, porterà al festival un’edizione
speciale della sua famosa rubrica di consigli di lettura “Librini Tegamini!”. Con il suo entusiasmo
per i libri e la sua competenza troveremo risposte alle più assurde richieste, per soddisfare le più
recondite esigenze letterarie. Nella stessa giornata Edicola 518, l’edicola perugina di libri e riviste
culturali, sarà per l’intera giornata di sabato a CaLibro, in una postazione in Piazza Matteotti
animata da brevi incontri sugli argomenti che caratterizzano l’attitudine “radicale” di questa realtà.
Tre scrittori e tre giovani artisti emergenti daranno vita ad una performance artistica in occasione
del 50° anniversario del primo sbarco sulla Luna. Caterina Dufì, Nicolò Faietti, Samuel Mello,
Eleonora Nitti Capone, Riccardo Meozzi e Marcello Manfredini ricreeranno con reading e live
painting le atmosfere lunari.
Il grande tema della canzone italiana è l’amore e Giulia Cavaliere, critica musicale e autrice di
Romantic Italia. Di cosa parliamo di quando cantiamo d’amore (minimum fax), ci porterà dentro i
testi e le storie dei più bei brani italiani a tema amoroso.
Nella suggestiva atmosfera della Rotonda Medievale, nello spettacolo esclusivo Voyage that
never ends lo scrittore Marco Rossari e il musicista Giacomo Piermatti omaggeranno in
simbiosi due simboli delle rispettive arti, l’autore del romanzo Sotto il vulcano Malcom Lowry e il
contrabbassista Stefano Scodanibbio.
La domenica pomeriggio, un appuntamento con la grande letteratura internazionale: Mathias
Énard (Premio Goncourt 2015) si produrrà per CaLibro – accompagnato dai musicisti Gianluca
Franchi e Matteo Bianchini (Snow in Damascus!) – uno spettacolo esclusivo con le sue poesie,
inedite in Italia e per l’occasione tradotte e stampate in tiratura limitata e numerata per il pubblico
del festival.
A chiudere la settima edizione del festival sarà la strana coppia composta dal conduttore di
Caterpillar (Radio Due) Massimo Cirri e da Alan Wayne Berti, autore del libro Lenti e felici (Come
una Lumaca), pubblicato da Aboca Edizioni.
Immancabile, come sempre, la festa di CaLibro del sabato sera, intitolata Renegades of funk! Il
tema del party saranno le atmosfere funk, soul e R&B della cultura afroamericana degli anni
Settanta.
In questa edizione il festival ha scelto di approfondire il tema dell’inquinamento delle plastiche,
mettendo in calendario il laboratorio per adulti Plastic Ocean, in collaborazione con il Comitato
Soci Coop di Città di Castello e con l’Associazione Malakos Onlus. Attraverso le recenti
pubblicazioni scientifiche e divulgative dedicate all’argomento, verrà chiarito cosa sono le
microplastiche, da dove vengono, come arrivano sui nostri piatti e cosa possiamo fare nella vita di
tutti i giorni per evitare di aggravare il fenomeno. Verranno quindi illustrate alcune alternative
all’impiego dei materiali di derivazione petrolchimica e i partecipanti al laboratorio saranno
coinvolti nella realizzazione di oggetti in plastica biodegradabile.
Tornerà inoltre lo spazio per i più piccoli, nelle sale della nuova biblioteca comunale, con i
laboratori creativi di Piccoli CaLibri, a cura della casa editrice les cerises, progetto editoriale di
storie raccontate attraverso le immagini realizzate da artisti, designer, architetti e illustratori,
invitati per la prima volta a realizzare un libro per bambini.
Segnatevi tutti gli appuntamenti e non mancate a questi quattro giorni all’insegna della letteratura,
della poesia, della musica e dell’arte. Tutte le altre informazioni le potrete trovare sui canali social
di CaLibro (Facebook, Instagram, Twitter) e sul sito calibrofestival.com
Non verrà meno la collaborazione con le scuole, nel caso specifico con il Liceo Plinio di Città di
Castello, con il ripetersi del progetto CaLibro Newsroom che vedrà protagonisti gli studenti,
coinvolti nell’organizzazione logistica del festival.
IL PROGRAMMA
Giovedì 28 marzo
-Ore 18.30, Teatro degli Illuminati
MUSE, FRATELLI E RITORNI
Filippo Tuena e Vanni Santoni
con Marta Bacigalupo
-Ore 21.15, Teatro degli Illuminati, serata in due atti
STICKY
Vite brevi di tennisti eminenti
con Matteo Codignola
Introduzione musicale di Michele Mandrelli
MADRIGALE CON SUONO
con Andrea Tarabbia
Sonorizzazione di Michele Mandrelli
Illustrazioni di Alessandro Bacchetta
Venerdì 29 marzo
-Ore 18.30, Sala Conferenze Biblioteca Comunale
PER VIRTÙ D’ERBE E D’INCANTI. LA MEDICINA DELLE STREGHE
Con Erika Maderna
Con Alessia Martinelli
In collaborazione con Aboca Edizioni
-Ore 21 e 21.45 (due repliche), Tipografia Grifani-Donati
LA TRADUZIONE INFINITA
Con Enrico Terrinoni e le Molly Bloom
-Ore 22.30, D3 Pub Pizzeria
IL POETRY SLAM DI CALIBRO!
Con Alessandro Burbank, Lorenzo Cianchi, Roberta Durante, Francesca Genti, Francesca Gironi e
Julian Zhara
Incursioni musicali dei DUEMARÒ
Sabato 30 marzo
-Ore 10.30-12.30, Biblioteca Comunale
PICCOLI CALIBRI
Laboratorio “New York city babe” con Les cerises
(età consigliata 6/12 anni)
Info e prenotazioni: distribution@lescerises.net
-Ore 10-18, Piazza Matteotti
EDICOLA 518 AL FESTIVAL
Un gazebo di libri, riviste e idee
-Ore 10.30, ARTè
LIBRINI TEGAMINI LIVE!
Con Tegamini / Francesca Crescentini
Ore 16, ex punto prestito NelFrattempo, loggiato di Piazza Fanti
APOLLO 50
Una performance artistico-letteraria per rivivere il primo allunaggio.
Con Eleonora Capone, Caterina Dufì, Nicolò Faietti, Marcello Manfredini, Samuel Mello e Riccardo
Meozzi
Ore 16-18, Biblioteca Comunale
PICCOLI CALIBRI
Laboratorio “Pssst Pssst” con Les cerises
(età consigliata 4/10 anni)
Info e prenotazioni: distribution@lescerises.net
-Ore 18.30, ARTè
DI COSA PARLIAMO QUANDO CANTIAMO D’AMORE
Un viaggio con Giulia Cavaliere nell’amore cantato in Italia dagli anni ’50 a oggi
Con Andrea Luccioli
A seguire aperitivo musicale al Sacrosanto Caffè San Francesco
-Ore 21.30, Rotonda Medievale, via della Rotonda
VOYAGE THAT NEVER ENDS
Malcolm Lowry/Stefano Scodanibbio
Con Marco Rossari e Giacomo Piermatti
-Ore 23.30, Free Revolution, San Secondo
RENEGADES OF FUNK!
Ok leggere, ma ricordati di scuotere le chiappe
Funk, Soul e R&B con Dj Collo, Fz e DUEMARÒ
Domenica 31 marzo
-Ore 11, Museo Malacologico Malakos – Villa Cappelletti
PLASTIC OCEAN
Microplastiche, un laboratorio per adulti
A cura dell’Associazione Malakos Onlus, in collaborazione con il Comitato soci Coop di Città di
Castello
-Ore 15-16.30, Biblioteca Comunale
PICCOLI CALIBRI
Laboratorio “Pssst Pssst” con Les cerises
(età consigliata 4/10 anni).
Info e prenotazioni: distribution@lescerises.net
-Ore 17.30, Teatro degli Illuminati
MATHIAS ÉNARD. IN VERSI
Con Mathias Énard, Gianluca Franchi e Matteo Bianchini
-Ore 21, Teatro degli Illuminati
LENTI E FELICI COME LE LUMACHE
Con Alan Wayne Berti e Massimo Cirri
In collaborazione con Aboca Edizioni
Con il patrocinio e il sostegno del Comune di Città di Castello

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti